Il principe Davide (video e testo)

C’era una volta un re
che chiamò tutto il regno a sé
disse: «Ho perso la memoria,
darò venti rubini a chi la trova».
Per giorni, mesi ed anni
il popolo cercò
con lacrime ed affanni,
nessuno la trovò.
Al vecchio regnante
sul letto di morte
un bambino si presentò
e mentre questi spirava
al suo orecchio un segreto confidò…
Il bimbo fu premiato
il regno conquistò.
Accolto il nuovo nato
la corte festeggiò.
«Ciò che entra in testa
per sempre resterà»
sia questa la tua festa
nel tempo che verrà.

Marco Guazzone & Stag

…il testo è struggente.
Per quanto riguarda me, per un po’ di tempo potrete trovarmi nel suono di quella fisarmonica.