Prima o poi ci si incontra

Ultimamente scrivo meno. Molto meno. Ma il discorso non è tanto che non scrivo qui, bensì che scrivo altrove.

Mettiamoci pure che le cose hanno un loro decorso. Si nasce, si cresce e si muore. Adesso devo solo capire se questo blog sta morendo, e in tal caso – dopo dieci anni – ci starebbe pure, o se sta solo cambiando forma. Se sta tornando alle origini, se vogliamo. Quando ci mettevo solo i sentimenti e quello sguardo che faceva di no, interiormente, con la testa, di fronte alle cose che non mi andavano bene.

Le risposte a queste domande verranno da sole. Ma io scrivo lo stesso. Un po’ qui, un po’ sul Fatto o su Gay.it e un po’ su Italialaica. Cioè, io sto un po’ in giro. Ecco. Prima o poi ci si incontra comunque.

Annunci