Oggi su Gay’s Anatomy: “Elezioni presidenziali francesi: la vie en rouge”

Non illudiamoci. L’eventuale ritorno dei socialisti al governo non determinerà un’immediata risoluzione dei problemi e non sono prevedibili cambiamenti realmente innovativi, rispetto all’architettura sociale dell’occidente, ancora troppo informata su un sistema economico incancrenito ma lungi dall’essere sostituito da un modello alternativo e valido.

Così come non bisogna sottovalutare l’exploit dell’estrema destra, seppur anche questo dato va letto come un atto di protesta, anche del ceto medio, contro una destra istituzionale ormai capace di prendere ordini solo dai mercati, piuttosto che adatta a governare.

Eppure, in Francia, qualcosa sta cambiando… anche per i diritti delle famiglie GLBT. Scoprilo su Gay’s Anatomy!

Annunci

Oggi su Gay’s Anatomy: San Valentino, gay felici e omofobi in declino

Povia, Giovanardi, ma anche Sarkozy e Formigoni… il pensiero omofobo non conosce confini, nemmeno quelli del cattivo gusto.

E noi come reagiamo? Con tutto il nostro amore e con la nostra gioia di vivere!

Stasera si va tutti e tutte a Milano, a palazzo Lombardia per baciarsi e, per chi è a Roma, alle 11.00 alla sede nazionale di Arcigay per la presentazione del nuovo video sul matrimonio per tutti, che ha visto, per l’altro, l’adesione entusiasta di Jovanotti!

Il resto, lo potete leggere su Gay’s Anatomy di oggi!