10 Favourite songs of all time

Le dieci canzoni che porterei con me in ogni tempo. Anche se dieci canzoni sono poche. E non basta tutto il tempo possibile per conoscerle tutte, per conoscerle fino in fondo.

Twenty one, Cranberries: perché un giorno sarò come il finale di questa canzone.
I giardini della preesistenza, Franco Battiato: perché se esiste, il paradiso, è così.
Non molto lontano da qui, Carmen Consoli, perché dice la verità.
Your woman, White Town: perché parla di libertà e autodeterminazione.
Because the night, Patty Smith: perché, a modo suo, mi trasmette gioia.
My skin, Nathalie Merchant: perché mi somiglia. Dannatamente.
You’ll follow me down, Skunk Anansie: perché non deve accadere mai più.
Thorn, Nathalie Imbruglia: perché siamo tutti un po’ lacerati.
Time is running out, Muse: perché il tempo è prezioso e noi lo sprechiamo.
Bells, The Nacked and Famous: perché mi ricorda che l’amore è possibile.

L’elenco, ovviamente, è casuale. E, soprattutto, mai definitivo.