Domenica notte

Pioggerellina a piscio di fata. Incessante e insistente. Piccole gocce insistenti ricoprono tutta la città. E pure il mio umore.

Perché è così che succederà.

Adesso io mi sto riaggiustando per intero. Sto prendendo tutti i cocci degli ultimi anni. Quelli di quando mi sono sentito irrimediabilmente abbandonato. Del lavoro di merda, che non mi piace. Di qualche amico/a che impazzisce e ti tagliuzza senza una ragione. Di chi che non c’è più e lascia il vuoto.

Tutti queste pezzetti io li sto incollando uno a uno. E non è solo un lavoro di pazienza. No davvero…

E poi lo so, succederà di nuovo. Arriverà qualcuno, mi vedrà integro e fico e si sentirà in dovere di rompermi un’altra volta. Di mandarmi in frantumi. E di andarsene via. Come tutti gli altri. E piove su questa consapevolezza.

Ma io stavolta glielo impedirò.

Annunci