I ricchioni di Casalino

Come non condividerla?

Alla cortese attenzione della redazione della trasmissione Colorado Cafè e del sig. Fabrizio Casalino

Gentile, sig. Casalino,
abbiamo appena assistito alla sua performance appena andata in onda su Italia1 a Colorado. Come associazione GLBT che rappresenta persone Gay lesbiche bisex e Trans esprimiamo tutto il ns disappunto per quanto da lei detto.
Pensiamo che sia assolutamente di cattivo gusto e offensivo usare la parola ricchione (perdipiù nominata una ventina di volte) facendo il verso alle persone omosessuali. Se l’Italia è conosciuta come uno dei paesi più omofobi d’europa è anche grazie all’uso di un linguaggio come il Suo. I ricchioni, come lei li chiama, aspettano le Sue scuse pubbliche! Invitiamo Lei e tutti coloro che con troppa leggerezza usano le parole “frocio” e “ricchione” a riflettere: chissà quanti ragazzi omosessuali hanno sentito il suo monologo e di certo non avranno avuto proprio nulla da ridere anzi…

Tiziana Biondi
Presidente Associazione Stonewall Siracusa

Aggiungo solo: un comico che per far ridere impiega questi mezzucci da italietta proto-berlusconiana, ci rende la dimensione del ritardo culturale e della mediocrità dilagante di questo paese.

Annunci