Oggi sul Fatto: ancora sullo scandalo del Giulio Cesare

 

il liceo Giulio Cesare di Roma

Scrivo solo adesso del caso del liceo Giulio Cesare per due ragioni: la prima, non ero in Italia quando i fatti si sono verificati (ragion per cui non ho aggiornato il blog in queste due settimane); la seconda, ho lasciato che le cose si decantassero per un po’ al fine di guardare alla cosa con la giusta distanza. 

E come sempre, no ho scritto sulle colonne del Fatto Quotidiano. Faccio notare un aspetto rilevante di tutto il pezzo: «L’acquisizione di un’identità per essere tale passa necessariamente anche attraverso la dimensione dell’esplorazione del corpo. Poi sta alle nostre sensibilità recepire quel corpo come carne peccaminosa e destinata alla putredine o come tempio della felicità e dell’autodeterminazione del sé.»

Il resto potete leggerlo voi stessi/e, cliccando qui.