Dal Fatto Quotidiano: “Omofobia: contro i diversi? Discorsi sempre uguali”

I protocolli dei savi di Sion

I protocolli dei savi di Sion

Cambiano le categorie da odiare: ebrei, neri, omosessuali, rom… i discorsi che si fanno contro queste categorie sono però sempre gli stessi.

Ad esempio:

«Gli ebrei erano accusati si essere destrutturanti per le società con cui erano a contatto a causa del mito dell’ebreo errante, tale Aasvero che derise Gesù durante il suo cammino verso il Golgota. Gesù allora lo condannò a vagare per sempre fino a quando non sarebbe tornato per la fine dei tempi. Questa leggenda giustificò per secoli il fatto che gli ebrei non avessero patria e fossero incapaci di “integrarsi”. Anche oggi, sempre scomodando racconti mitici – Sodoma e Gomorra su tutti – il gay viene narrato come potenziale distruttore della società e della famiglia

Il resto lo potete leggere nel mio articolo sul Fatto Quotidiano.

Advertisements

One thought on “Dal Fatto Quotidiano: “Omofobia: contro i diversi? Discorsi sempre uguali”

  1. Anche se per finire di leggere il post, mi tocca venire sul fatto e questa cosa non mi piace afFatto, perché poi finisce che leggo i commenti e mi prende il “torcibudelle”.. detto questo : Fai notare una cosa giusta, il parallelo è coerente dal momento chi è omofobo è anche razzista, xenofobo e sessista, perché sono basati sulla stessa paura irrazionale, quella paura di cui il dominio si nutre. Omofobia, razzismo, sessismo ecc.. sono direttamente proporzionali al tipo di società, una società tanto più è autoritaria, più ha la necessità di alimentare queste paure. Quindi queste paure, o fobie, sono anche degli indici che ci indicano dove stà andando la società. La stessa chiesa cattolica, esercita il suo dominio sulle “anime” , da duemila anni, alimentando in continuazione paure irrazionali, inferno, demonio, distruzione della famiglia, gender, ecc..ecc..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...