Oggi su Gay’s Anatomy: “Le nozze “gay”, Magdi Allam e il suicidio della logica”

magdi-allam«Gentile Magdi Cristiano Allam, le scrivo perché ho letto il suo articolo sul Giornale on line sul matrimonio egualitario in Francia, riguardo al quale lei è fermamente contrario, e visto il profluvio di inesattezze, tutte sicuramente dovute a ignoranza, ho sentito il dovere in quanto cittadino della Repubblica Italiana e di convinto europeista di rispondere al suo pezzo. Adesso, premetto da subito che basta avere un minimo di contatto con la realtà per capire da soli che quanto da lei scritto basta, da solo, a ricoprire di ridicolo l’intero edificio argomentativo delle sue tesi. Ma poiché in Italia abbiamo ancora persone convinte che il peccato sia più importante dell’amore – e tra questi molti sacerdoti e, temo, anche lei – ho deciso di obbedire al mio spirito illuminista e di suggerirle una via per salvare non dico la sua anima, poiché non credo di possedere il potere, come qualsiasi uomo attualmente in terra, di salvare il nostro lato spirituale (lo spirito è dato di per sé e semmai dovremmo salvare i nostri atti qui in questo mondo), quanto il senso della logica.»

Il resto della mia lettera aperta a Magdi Allam? Ovviamente su Gay’s Anatomy!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...