I ricchioni di Casalino

Come non condividerla?

Alla cortese attenzione della redazione della trasmissione Colorado Cafè e del sig. Fabrizio Casalino

Gentile, sig. Casalino,
abbiamo appena assistito alla sua performance appena andata in onda su Italia1 a Colorado. Come associazione GLBT che rappresenta persone Gay lesbiche bisex e Trans esprimiamo tutto il ns disappunto per quanto da lei detto.
Pensiamo che sia assolutamente di cattivo gusto e offensivo usare la parola ricchione (perdipiù nominata una ventina di volte) facendo il verso alle persone omosessuali. Se l’Italia è conosciuta come uno dei paesi più omofobi d’europa è anche grazie all’uso di un linguaggio come il Suo. I ricchioni, come lei li chiama, aspettano le Sue scuse pubbliche! Invitiamo Lei e tutti coloro che con troppa leggerezza usano le parole “frocio” e “ricchione” a riflettere: chissà quanti ragazzi omosessuali hanno sentito il suo monologo e di certo non avranno avuto proprio nulla da ridere anzi…

Tiziana Biondi
Presidente Associazione Stonewall Siracusa

Aggiungo solo: un comico che per far ridere impiega questi mezzucci da italietta proto-berlusconiana, ci rende la dimensione del ritardo culturale e della mediocrità dilagante di questo paese.

Annunci

11 thoughts on “I ricchioni di Casalino

  1. carissimo elfobruno, sono perfettamente d’accordo con te.
    Personalmente, trovo “colorado cafè” una trasmissione volgare e dozzinale. Un abbraccio, Lorenzo
    p.s. adoro il tuop blog

  2. non ho avuto modo di vederla, ma avrebbe dato fastidio anche a me come quando, anche se lo fa per fare spettacolo, ma il troppo poi diventa pesante, Bonolis prende in giro, facendo il verso, i concorrenti o i ‘valletti’ nella sua trasmissione, tutti ridono vabbè… ma chi viene preso in giro perchè non si ribella prima o poi?!

  3. Pingback: I RICCHIONI DI CASALINO

  4. OK la Vs risposta relativamente a ” ricchioni di Casalino”.
    Un Vs commento in merito alla CARNEVALATA dei Gay Pride, a mio avviso vi chiamano ricchioni anche per quello che si domostra in queste manifestazioni.
    A mio avviso bisogna essere piu’ sobri.
    Giuseppe

  5. caro Giuseppe, suppongo che tu sia eterosessuale. Storicamente parlando ci chiamano ricchioni da molto prima che venissero fatti i primi pride, per cui quello che tu chiami “avviso” io lo considera crassa ignoranza. Secondo poi, quando voi eterosessuali sarete più sobri nelle varie sfaccettature della vostra esistenza TUTTA – dal pubblicizzare le mozzarelle con le tette delle donne a considerare le stesse merce di scambio e via discorrendo – allora, e solo allora, e FORSE, potrete dare lezioni di sobrietà. Fino a quel momento analizza la condizione del tuo non sapere che ti porta a farfugliare affermazioni di principio per lo più moraliste e bigotte. Grazie.

  6. Caro Elfobruno,ti sento molto piccato, ho solo espresso un parere personale.
    Se credi che le CARNEVALATE giovino alla Vostra causa,ottimo continuate cosi’ siete sulla strada giusta!!
    Giuseppe

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...