La chiesa illuminata non esiste

Tutto mi distingue da Mario Giordano: schieramento politico, idee, look. Ma su una cosa gli do perfettamente ragione:

La Chiesa illuminata, ovviamente, è una Chiesa che non esiste. O meglio: una Chiesa, come dicevamo, che esiste solo nella mente di coloro che in chiesa non ci vanno mai e che però si sentono in dovere di dire anche al Papa come deve pensarla sulla vita, sulla morte, sull’ etica e sulle nozze omosessuali. Per carità: liberi tutti di credere quel che vogliono a casa loro. Liberi di sognare e di immaginare qualsiasi religione zapaterista.
Ma non confondano i loro desideri con il cattolicesimo.

Poi certo, esiste una profonda contraddizione da parte di quei milioni di persone, tutte per bene, che dicono di appartenere al cattolicesimo e poi, nella loro prassi di vita, inseguono e incarnano altri insegnamenti – verrebbe da chiedersi: cristiani? – ma questa, appunto, è una contraddizione che non può interessare un laico il cui compito è quello di limitarsi ad accettare gli altri per quello che sono e di rispettarli per quello che fanno.

Annunci

5 thoughts on “La chiesa illuminata non esiste

  1. Eh ggggià!
    50 milioni (o giù di lì) di ct della nazionale e teologi. Poi magari si esce da una scuola di suore pensando che l’Immacolata Concezione fosse il concepimento di Gesù senza sesso… E parlo di me.
    In fondo basterebbe un po’ di coerenza. E di smetterla di pensare alla chiesa come a una “mamma” da criticare come quando eravamo adolescenti. Si cresce e si esce di casa. Fine.

  2. Chiesa “oscurata” e non “illuminata”.
    Con ogni tipo di Religione non si cerca nient’altro che di soggiogare l’uomo e plagiarlo sino al punto di fargli credere tutto quello che gli viene detto o insegnato.
    Deve essere docile, ubbidiente e pensare con la testa degli Illuminati/Oscurati.
    elvio

  3. Pingback: La chiesa illuminata non esiste

  4. Nella mia famiglia si fa (la fanno i miei anzianotti genitori, padre ex-chierichetto e madre vissuta in un collegio di suore) una distinzione del genere: quello è un Cristiano, non un cattolico! E dovete immaginare il tono, ammirato sulla parola Cristiano, e velato di una bella dose di disprezzo sulla parola “cattolico”. Io credo che la Chiesa ideale esista nella testa di tante persone, e che non somigli neanche un po’ a quella che fa capo a Roma…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...