Oggi su Gay’s Anatomy: “Politica malata? Questione omosessuale la cura”

«Viviamo in uno Stato dove la classe politica è arrivata a un punto di degrado pubblico tale per cui certi fatti di corruzione non destano più scalpore, per quanto gravi. Il privato cittadino reagisce con un’indignazione il cui retrogusto è quello della rassegnazione: «sono fatti così, la politica non è mai una cosa pulita, per arrivare a quei livelli dei compromessi li devi pur fare…» questo si sente dire sempre più spesso.

Il nostro paese, ancora, e forse non a caso, è uno dei pochi in Europa che non ha avviato nessuna politica a favore delle coppie di fatto, etero o gay. Ed è un paese fermo a catalogazioni mediche degne di quello che potremmo catalogare come un becero “medio evo contemporaneo”».

Una politica più attenta alle rivendicazioni delle minoranze può essere il viatico per una classe dirigente migliore, sotto il profilo della pubblica moralità? Se ne parla oggi su Gay’s Anatomy.

Annunci

2 thoughts on “Oggi su Gay’s Anatomy: “Politica malata? Questione omosessuale la cura”

  1. Pingback: Oggi su Gay’s Anatomy: “Politica malata? Questione omosessuale la cura”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...