Abbiamo già dato

Muccassassina. Ribattezzata anche Zarinassassina.
Quattrobianchi alla fragola. Detto anche “invisibile”.
Tipo addio dignità.
Tipo morte vieni a me.
Come fosse una formula di trasformazione da guerriera sailor.
Phoosky che bestemmia perché i maschi le toccano il culo.
I maschi. A Mucca.
E anche: gay drogati e inutili che spingono e tu che operi per la loro fine.

E quindi. Ennesimo beau maudit che ti sussurra cose pornografiche all’orecchio e poi se la tira a morte, ma non prima di averti detto di aggiungerlo tra i suoi amici di effebbì. Ovviamente fa l’attore. Il quarto in pochi mesi.

Capite perché non voglio nemmeno cercarlo su Facebook?