“Oggi quella testa di cazzo doveva andare a Milano…”

La notizia, a ben vedere, non sta tanto nel fatto che domani il presidente Silvio Berlusconi dovrebbe dimettersi, quanto che a chiamarlo in modo affettuoso ci si mettono direttamente i suoi…

Il video, con tanto di epiteto gentile, lo trovate qui.

Annunci