La bellezza di Ignazio La Russa

Prima il coordinatore lombardo del PdL che insulta Bindi e Concia sul loro aspetto fisico.
Quindi La Russa che dichiara: «Dicono che Berlusconi fa eleggere solo le donne belle. Non è vero, ci sono alcune elette non belle anche da noi, ma certo non raggiungono l’apice della sinistra, di donne di cui non faccio il nome».

In tutto questo, le donne del PdL tacciono.

Evidentemente queste signore sono così convinte delle loro capacità che hanno bisogno della certezza di essere belle per andare avanti in politica. Dalla Moratti in giù.

In secundis: ci auspichiamo che lo stesso criterio venga applicato per gli uomini dei partiti di destra. Carriere come quelle di La Russa e dello stesso Berlusconi verrebbero immediatamente stroncate. E questo sarebbe solo un bene. Ne converrete.

Annunci