Per nessun altro

Mi piace.

La nobiltà dei gatti.
Il profumo del sapone al cipresso.
Il cielo di primavera.
Il suono del pianoforte, da un appartamento che non so, qui vicino.
Il profumo del bucato steso.
Il lungotevere, in certi suoi punti.
Le strade di Parigi.
Il piumone bianco della Pinzi.
Il tè verde e la tisana alla liquirizia.
Le poesie di Dina Basso.
Il sapere. E sapere sempre cose nuove.
Il sushi.
Le prospettive.
Il cortile della Casa delle donne.
Le fresie, in questo periodo.
Le finestre aperte, che lasciano passare l’aria.
Leggere all’ombra degli alberi.
Il pepe rosa.
Le fragole.
Le vie del Pigneto, verso il tramonto.
L’incenso alla rosa.
L’acqua effervescente naturale.
L’aperitivo da Cargo.
La sciarpa verde, che posso mettere per qualche settimana ancora.
Le onde giganti, nel mare del pomeriggio, a fine estate.
Il pensiero dei viaggi che intendo fare, in estate.

Adesso capisci perché, in mezzo a tutto questo, non c’è posto per nessun altro?

About these ads

6 pensieri su “Per nessun altro

  1. Sarà che in questo periodo la parola che più spesso fa capolino dal mio inconscio è: condivisione.
    Sarà che in questo periodo ho davvero voglia di innamorarmi.
    Sarà che non so di cosa parlo (ma in realtà sì…).

    In tutta onestà però: no, non lo capisco.
    Bello, bellissimo godersi tutte queste cose da soli, a volte indispensabile.
    Ma pensa a quanto sia altrettanto bello e dolce e nutritivo (si può dire?) condividere queste cose con qualcun altro. Sarà che ne ho molto bisogno, ma davvero, di questi tempi, sempre di più lo penso e lo sento. E me lo auguro. E quindi non posso che augurarlo anche a te, col bene che ti voglio ;-).

  2. Io non ho mai parlato di solitudine. Ho solo detto che aprire a un altro significa, per ora, rinunciare a tutto questo. E sinceramente non ne ho voglia. Poi, ognuno sia felice nel modo che gli è più congeniale. Ecco. :)

  3. Allora va bene, va bene davvero. A volte ci sono questi periodi (per me oramai la cosa resta solo a livello di desiderio, veramente, da tanti anni…. ma forse anche no, perché gli spazi per certe cose, pur con marito e figli, se sei nello stato d’animo giusto te li ritagli).
    Un bacio grande

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...