¡Que viva España!

Questo blog trasloca per qualche giorno in Spagna.

Rivedrò Chueca a Madrid, las rias in Galizia, le mie amiche e mangerò tortillas e pulpo a la gallega bevendo chupitos di varia natura e aguardiente. Forse al matrimonio di Ro’ piangerò un po’. Io piango sempre ai matrimoni…

Certo, in tutto questo va pure considerato che respirerò ossigeno in un paese civile. Il che non è poco.

Ci rivediamo lunedì. Olè.