Questi stanno male…

…ma di brutto.

Annunci

13 thoughts on “Questi stanno male…

  1. Subito condiviso su Facebook. Poveri, effettivamente i cattolici sono esclusi dalla società, una piccola minoranza inascoltata e messa da parte.
    E noi qui senza morale, l’unica possibile è infatti quella cattolica.
    Esco a cambiare mestiere, pensavo di fare il prete, così posso aderire ad una morale che considera la pedofilia come peccato, anzichè come crimine squallido e vergognoso.

  2. Pingback: Questi stanno male…

  3. L’arroganza di chi considera “senza morale” e “senza valori” coloro che non sono cattolici … complimenti!

  4. Questi ragazzini sono semplicemente geniali. Belle coreografie, una musica accattivante che entra subito in circolo, un testo stimolante…tutto sommato.Mi ricorda la ben più famosa ” Meno male che Silvio c’è “.Sono uscito a comprare le sigarette e già la canticchiavo!
    Un ulteriore riprova della fecondità del genio italico.Ve ne sono parecchie altre ..ma una forse vi è sfuggita :
    http://www.youtube.com/watch?v=cz-ok4kJypo&feature=related.Orecchio dal 2.36……
    A scanso di equivoci …il mio commento è chiaramente ironico.

    MisterX

  5. Beh, è la versione italica e PORACCIA di questi qui.

    E stai attento perché la prima volta che ascolti il testo ti fa rimanere male, la seconda volta viene voglia di ballarla.

  6. Era fatale che dopo le terapie riparative cristiane
    arrivasse pure il “rock cristiano” d’altronde noi abbiamo
    il kitsch della cripta di Padre Pio.

  7. In realtà non è una novità, pare che a metà anni’90a Colledara (Teramo) al santuario di San Gabriele un prete celebrasse la messa rap. Questo tipo dicelerazioni prima ancora che dal mondo cattolico sono state fatte proprie da alcune realtà protestanti.

    Riguargo l’attuazione, beh si vede che i ragazzetti si impegnano ecc. Ma è stucchevole da morire. E reiterativo. Dal punto di vista del messaggio oltretutto non apporta nulla. E poi quella maglietta “Jesus nº1″…

    Secondo me alcuni testi hip hop veri riflettono un messaggio assai più “cristiano” (anche se in realtà non vengono scritti deliberatamente in quanto tali)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...