Roma approva la mozione anti-omofobia

Roma, 7 giugno 2010: approvata all’unanimitąla mozione anti-omofobia dal Comune. Mi sembra una buona notizia.

“Siamo contenti e soddisfatti per l’approvazione all’unanimità da parte del consiglio comunale di Roma della mozione contro l’omofobia. Questo deve però essere il primo passo e il preludio all’approvazione della legge ‘Concia’  in Parlamento”. Lo dichiarano in una nota congiunta Cristiana Alicata e Carlo Santacroce del tavolo Pd LGBTE e Guido Allegrezza del tavolo Queer di Sinistra e Libertà. “Quella di oggi rappresenta una risposta politica – ha continuato Alicata- contro le violenze omofobiche soprattutto alla luce degli ultimi episodi avvenuti nella Capitale. Certo la mozione approvata presenta dei limiti, per esempio non ha valore penale, ma è un importante segnale e impegno culturale per la città di Roma e per questo ci auguriamo che il sindaco Alemanno e il consiglio comunale la mettano in pratica”. L’approvazione della mozione contro l’omofobia rientra nel progetto lanciato in autunno dai tavoli LGBT e QUEER di Pd e Sel “la maratona contro l’omofobia”,  tutte le informazioni relative ai comuni che hanno partecipato approvando in consiglio la mozione si trovano sul sito www.maratonaomofobia.it.

Ho per altro letto il testo della mozione che affronta anche il problema della violenza contro le persone transessuali e auspica una serie di iniziative contro l’odio transfobico.

Da oggi la lotta per i diritti delle persone GLBT segna un importante punto a suo favore.

Annunci