Sarà notte…

immagine di Veronica Vinny Cazzin

È questo ciò che accadrà.

Sarà notte. Poi di nuovo giorno. E, se tutto va come deve andare, tornerò ad essere bellissimo.
Ma solo per me stesso, questa volta. Lo prometto.

Annunci

Se sedici anni di Berlusconismo le sembran pochi, presidente Fini!

Adesso, io non ho nulla contro il presidente Fini, nonostante il suo passato non proprio di sinistra…

Però, si è reso conto solo adesso che Silvio Berlusconi – con cui è stato alleato per sedici anni, per il quale ha fatto votare ai suoi parlamentari ogni nefandezza possibile, che ha dato l’Italia tutta in mano alla Lega e a Tremonti – non è un leader come un altro ma è, appunto, Berlusconi?

Questo serva da promemoria a quanti, dentro certi partiti di centro-sinistra, stanno ancora a dissertare sull’opportunità di offrirgli una sponda. Cosa che, a ben vedere, è già stata fatta. Da Veltroni, alla fine del 2007. E i risultati li conosciamo già. E sono quelli sotto gli occhi di tutti (il che dovrebbe aprire una profonda riflessione sul fatto che gli italiani sono un popolo miope, ma questa è un’altra storia).

Intanto vediamo cosa succede oggi all’Auditorium…