Scacciate siciliane

Quella di oggi non è una ricetta come le altre. Quella di oggi è una ricetta antica. Tramandata di madre in figlia. Come accade per le leggi delle streghe. Come accade con il destino. E allora, poiché il destino ha voluto che io fossi gay e mia sorella una lesbica mancata – capite perché questa rubrica è intrinsecamente “gender”? – l’antica sapienza di Bloody Nell e della Fricanea è adesso nelle mie mani.

E poiché non posso tramandare i segreti, ché tradirei i numi tutelari e le leggi della mia famiglia, vi espongo i prodigi di cui essi sono portatori. E voi, piccoli umani che vi accingerete a copiare questa ricetta, ricordatevi sempre che si comincia sempre così. Stendendo la sfoglia.

431074_10150493711845703_1058238510_n

Quindi si scelgono gli ingredienti adatti…

397950_10150493795065703_1732699707_n

407554_10150493814405703_1609407012_n

tutto si chiude, dunque, come in uno scrigno destinato a contenere sconfinati e mistici segreti

422000_10150493754645703_1861506996_n
e alla fine di tutto, poiché siamo umani, lo scrigno torna ad esser cibaria e la si pregusta con generosa voluttà

426854_10150493952035703_275987573_n
e come sempre è d’uopo dire in questi casi, buon appetito!

P.S.: per sapere quali sono i benefici effetti di questa magia, rivolgetevi alla strega più potente che esista, la mia piccola Chanel!

9 thoughts on “Scacciate siciliane

  1. Mi piacciono tanto questi scrigni di pasta con ripieno a sorpresa, che quando li apri si espande tutta la magia che contengono. Carina l’idea di usare i fori della forchetta come sfiatatoi, sono anche molto decorativi.
    Io vorrei tanto sapere gli ingredienti della sfoglia, ma tu sei cattivo e non me li dirai mai.

  2. Ho una ideona!
    Tu mi vieni a trovare e, per festeggiare, mi prepari 4 klili di queste prelibatezze!
    Poi ci ingozziamo come maiali, beviamo anche l’acqua dei fiori e festeggiamo quello che ci pare!
    favolosa idea vero? :D

  3. io sono un componente della massoneria:) la ricetta nella mia famiglia si tramanda da madre in figlia, io ho avuto la fortuna di poter guardare addirittura la mia bisnonna!ero solo una bambina e godevo già della magica atmosfera del rito,che bei tempi!!!!
    oggi che ho 27 anni sono molto brava a fare le scacciate,patate spinaci broccoli salsiccia melanzane…riesco a stregare chiunque!!!!
    la mia bisnonna non si è mai sognata di scrivere la ricetta,si impara solo guardando,partecipando….

  4. Ti seguo e ti apprezzo, ora che so che sei pure depositario di antiche ricette mi piaci ancora di piú. Ma dimmi di che é la pasta? Specchio delle mie brame! Vorrei tentare come un novello stregone rifere l’incantesimo e in tuo onore festeggiare l’evento.

  5. #Sandra: siciliana pure tu? :)

    #Sandro: mi spiace, ma se svelo i miei segreti i miei antenati non verranno più a sussurrarmeli in sogno… (al massimo si può vedere di organizzare una pizzata assieme).

  6. Mi incanterebbe l’idea, ma vivo a barcelona spagna e con le normative aeree, le tue scacciate siciliane verrebbero subito intercettate come possibili nascondigli per detonanti esposivi non di piacere ma di terrorismo.
    Io ho tentato, di carpirti il segreto, ma tu mi resisti e la cosa si fa morbosa.
    Alla prossima puntata, baci.

  7. Siciliana:)
    anche se non vivo più in Sicilia:(

    per questo forse mi piace ingozzare i miei ospiti con ricette della mia terra!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...