Zombi

Giusto per fare il riassunto di questi ultimi giorni.

Trovo profondamente frustrante essere governato da una pletora di notabili che stanno ancora dietro a uno zombi, solo perché certe necrofilie di palazzo assicurano privilegi e vantaggi personali. Per fortuna io non sono come loro.

Trovo assolutamente doloroso vedere macchine che bruciano, vetrine distrutte, infiltrati incappucciati e poliziotti inadeguati. Per fortuna, dall’altra parte, c’è il mondo che vive davvero.

E infine, trovo profondamente immaturo (o dovrei dire indegno?) chi non ti saluta perché sa che non avrà il tuo voto, fosse per le elezioni del municipio o per il rinnovo delle cariche di un’associazione. Per fortuna esistono persone di tutt’altra pasta. In quelle c’è il futuro.