Senza Dio, un mondo migliore

Nonostante tutto io continuo a credere che un mondo senza l’idea di Dio, sarebbe un mondo necessariamente migliore.

Le ragioni?

Meno vittime di pedofilia.
Non ci sarebbe stato lo schiavismo in America.
Non avremmo avuto l’11 settembre.
Non dovremmo pagare l’otto per mille alla chiesa.
Non ci sarebbe proprio la chiesa!
L’Irlanda del nord sarebbe un posto come un altro.
La Palestina sarebbe un posto come un altro!
Niente Shoah.
Non ci avrebbero martoriato al liceo prima con la provvidenza manzoniana poi con quella palla mostruosa della Gerusalemme Liberata.
Niente ora di religione a scuola.
Zero omofobia! E sottolineo, zero!
Non ci sarebbero state le crociate.
Non saremmo stati governati dalla DC per sessant’anni.
Avremmo più parcheggi nelle nostre città (tipo a Roma, in zona di via della Conciliazione).
Non dovremmo sopportarci lo stile indiscutibile di Rosy Bindi e Paola Binetti.
Formigoni sarebbe uno sfigato qualsiasi e Ratziger un vecchietto che non ha ancora superato la sindrome dell’amico immaginario dell’età infantile.
Casini non andrebbe in tv, col suo orrido accento e il suo fare da saputello.
Berlusconi non avrebbe vinto le elezioni col sostegno del mondo cattolico.
Non esisterebbe il piddì. Cioè, in Italia ci sarebbe la sinistra.
Si risparmierebbe a Natale e non dovremmo sorbirci il delirio di quei giorni.
Varie ed eventuali…

Certo, mi suggerisce un amico, poi non sapresti con chi prendertela quando ti martelli il dito per appendere un quadro. Ma c’è sempre il mondo intero, per questo. No?

About these ads

6 thoughts on “Senza Dio, un mondo migliore

  1. Pingback: Senza Dio, un mondo migliore

  2. Pingback: Senza Dio, un mondo migliore | Notizie Politica

  3. Credo che per ottenere tutti quei benefici non basterebbe mettere da parte l’idea di dio: si dovrebbe proprio rimuovere l’umanità…

    (Sia chiaro, lo dico da ateo).

  4. Non sarei così categorico. Innanzitutto perchè come dice Marx, la religione è una sovrastruttura idonea a organizzare la società. Quindi se non ci fosse stata l’idea di Dio, ci sarebbe stato altro a individuare una morale e un’etica. Lo stesso schiavismo è presente in tutte le culture è appartiene non all’idea di DIO ma alla natura umana che tende a dominare gli altri. Sull’omofobia, fatto eccezione per Romani e Greci ( che avevano molti dei) non è mai stata accettata dalle culture umane. La libertà degli omosessuali passa attraverso la cultura e il progresso civile e non verso la demonizzazzione di DIO (scusate l’ossimoro). Anche perchè una cosa è l’idea di Dio un’altra è la religione che pretende di comprendere e conoscere la sua volontà

  5. Beh, ho letto il tuo elenco ed ho pensato: “Certo, sarebbe stato o sarebbe bene che tutto ciò non ci fosse stato o non ci sia… Ma Dio mi sembra un capro espiatorio troppo facile da proporre. Sei proprio così sicuro che al suo posto non avremmo altri ‘dei’ in nome dei quali fare le stesso cose? Nulla tolgo agli errori della chiesa cattolica, ma senza Dio abbiamo avuto anche i gulag e quant’altro… Forse l’unica soluzione sarebbe togliere l’UOMO, artefice di tutto ciò… o più che ‘toglierci’ di mezzo a vicenda, non è meglio educarci, sforzarci di crescere un po’ di più?!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...