Sutura

…perché la nostra vita è come una gigantesca puntata di Grey’s Anatomy. E in quel tavolo operatorio non ci sono altri pazienti, ma parti di noi. Il nostro sangue, la nostra carne tagliuzzata, i nostri sogni da salvare con un defibrillatore, o da rimuovere col bisturi e da gettare in mezzo ai pezzi andati a male di tutti gli altri.